I Mercanti

I Ricciardi ed i Guinigi

La Ricciardi aveva la sua sede nella loggia che fu poi detta Loggia dei Mercanti; la compagnia che poté gareggiare con la Ricciardi nel 1200 e superarla poi nel 1300 per ricchezza di fondi ed ampiezza di mercatura fu la compagnia dei Guinigi che aveva sede in Lucca, dove ora sorge il grande palazzo e la Torre della famiglia (la famosa torre alberata), e fabbriche in quasi tutta Europa.

Guida sicura per rintracciare i Lucchesi nelle principali piazze d'Italia era la devozione al Volto Santo, perché in qualunque paese del mondo presero dimora, qui volevano avere la Chiesa o la Cappella, dove potessero riunirsi in onore del Volto Santo
Così altari o cappelle dedicate al Volto Santo si trovavano a Messina, a Palermo, a Napoli, a Genova e a Venezia. I mercanti lucchesi si stanziarono numerosi soprattutto a Genova essendo questo porto di mare necessario per i carichi sulle navi provenienti dal Levante, e passaggio per via di terra per le fiere d'oltralpe. Molte delle famiglie stabilitesi in Genova vi acquistarono poi la
cittadinanza e recarono lustro a quella repubblica.
Continua

Home